Loading...
 

Massimo Mussapi

Nasce nel 1956, troppo tardi per godere in pieno e senza rimorsi dei vantaggi del consumismo, troppo presto per poter essere un vero ecologista. Ma ancora in tempo per vedere un’Italia migliore.
Liceo Classico, poi Laurea in architettura al Politecnico di Milano e Diploma IED, Istituto Europeo di Design sempre a Milano.

- Apre lo studio di Milano nel 1986.
- Nel 1994 fonda con Marco D’Auria il primo centro in Italia di progetti sperimentali per l’ospitalità.
- Apre lo studio di Xiamen, Cina, nel 2008.
- Dal 1998 lavora assiduamente con Taiwan e Cina con successo, cioè senza riportare seri danni.
- Docente IED, Istituto Europeo di Design, in progettazione per l’ospitalità.
- Fra i dieci progettisti selezionati dall’ICE per il progetto e il sito dedicati al Contract Made in Italy.


- Massimo Mussapi si occupa in modo integrato di industrial design, architettura e graphic design con
particolari competenze nel settore della progettazione per l’ospitalità.
- Membro dell’Ordine degli Architetti di Milano dal 1986.
- Socio ADI, Associazione per il Disegno Industriale, dal 2002.
- Membro del Comitato Nazionale Dipartimento Progettisti ADI.
- Adviser XIDA, Xiamen Industrial Design Association.

- Primo premio CONTRACT DESIGN – INTERNATIONAL DESIGN AWARD 2002.
- Progettista selezionato ADI INDEX COMPASSO D’ORO 2002.
- Vincitore MENZIONE D’ONORE ADI COMPASSO D’ORO 2010.

- I suoi prodotti sono presenti in spazi pubblici come il Museo del Louvre, il Museo della Scala e il
Padiglione dell’Arte Contemporanea di Milano.
- Ha progettato qualcosa in tutti i 6 continenti, incluso il Polo Sud (Base Scientifica Italiana Enea).
- Numerose partecipazioni a mostre, conferenze, letture universitarie Italia e estero, quasi sempre
legate al tema della progettazione per l’ospitalità.