Loading...
 

Simone Micheli

Simone Micheli ha fondato l’omonimo Studio d’Architettura nel 1990 e nel 2003 la società di progettazione “Simone Micheli Architectural Hero” con sede a Firenze, Milano e Dubai. È curatore di mostre tematiche, “contract” e non solo, nell’ambito delle più importanti fiere internazionali di settore. Rappresenta nel 2007 l’interior design italiano partecipando al “XXX Congreso Colombiano de Arquitectura” a Baranquilla in Colombia e nel 2008 alla Conferenza Internazionale di Architettura per il contract ad Hannover in Germania. Firma nel 2008 la mostra “La Casa Italiana” nel Museo della Scul- tura “Mube” a San Paolo in Brasile; del 2009 sono le mostre presso il Mu- seo “Franz Mayer” di Città del Messico e nel “Centro de las Artes” a Monterrey. È docente presso il Poli.Design e presso la Scuola Politecnica di Design di Milano. La sua attività professionale si articola in plurime direzioni: dall’architettura all’architettura degli interni, dal design al visual design passando per la comunicazione; le sue creazioni, sostenibili e sempre attente all’ambiente, sono connotate da forte identità e unicità. Numerose sono le sue realizzazioni per pubbliche amministrazioni e per importanti committenze private connesse al mondo residenziale e della collettività. Tra i riconoscimenti nazionali e internazionali si ricordano: il “Best Interior Design” e il “Best Apartment Italy” con il progetto “Golfo Gabella Lake Resort” nella competizione “Homes Overseas Award 2007” - Londra (premio internazionale riservato ai migliori sviluppi immobiliari residenziali nel mondo); l’“International Media Prize 2008” - Shenzhen nella categoria “Annual Public Spaces Grand Award” e l’“International Design Award 2008” - Los Angeles nella categoria “Interior Design” con il progetto “New Urban Face” per la Provincia e il Comune di Milano; l’“Interior Designer of the Year” agli “International Design Award 2008” - Los Angeles; il “Best of Year 2010” nella categoria “Beauty, Spa e Fitness”, premio organizzato da Interior Design Magazine - New York, Usa e l’“International Media Prize 2010” nella categoria Annual Club Space Award, organizzato da Modern Decoration Magazine a Shenzen, China con il progetto Atomic Spa della Boscolo Hotels; il “Tre Number One Award 2011” - Venezia per l’interior design e il “Contemporary Spa Award 2011” nella categoria “Best Future Spa” - Bologna con il progetto “Marina Verde Wellness Resort” - Caorle, Venezia; “Best of Year Honoree 2012” nella categoria “Hospitality” organizzato da Interior Design Magazine, New York, con il progetto B4 Hotel (adesso Barceló Milan). L’ultimo premio conseguito è l’”Iconic Award 2014”- Francoforte, nella categoria “Interior Winner” premio internazionale organizzato dal German Design Council, con il progetto “uffici e showroom” per RubensLuciano a Strà, Venezia. I suoi lavori sono stati presentati nell’ambito delle più importanti rassegne espositive internazionali e ha tenuto conferenze e lectio magistralis presso università, istituti di cultura, enti e istituzioni di varie città del mondo. Molte sono le pubblicazioni su riviste italiane e internazionali e le interviste realizzate. L’ultima monografia Simone Micheli From the Future to the Past, edita nel 2012, rappresenta una selezione di 20 anni del suo fare progettuale. www.simonemicheli.com