Loading...
 

ADI Compasso d'Oro alla Carriera 2016 a Carlo Bartoli

Milano, 14 Giugno 2016 L’architetto Carlo Bartoli è stato premiato con il XXIV Compasso d’Oro ADI 2016 alla Carriera, il 14 giugno a Milano, presso Palazzo Isimbardi a Milano. La motivazione del premio a Carlo Bartoli è stata sintetizzata dalla Giuria internazionale ADI (Cinzia Anguissola d’Altoè Scacchetti; Gabriella Bottini; Walter Maria de Silva; Toshiyuki Kita; Mugendi K. M’Rithaa; Marc Sadler; Yossef Schvetz): “Per aver saputo coniugare nella propria esperienza professionale, una poetica costantemente volta alla ricerca dell’essenza del gesto creativo, ad una particolare capacità di entrare in sintonia con le esigenze di crescita e di sviluppo di molte aziende dell’arredo. Fornisce alle imprese incontrate apporti ogni volta originali ed innovativi, contribuendo in tal modo al loro successo. Un percorso rigoroso di progetto, declinato nei diversi ambiti tematici, con sobrietà e misura, contribuendo costantemente all’arricchimento della cultura del design italiano”. Il Compasso d’Oro ADI alla Carriera viene assegnato a personalità, aziende e istituzioni che hanno apportato un contributo particolarmente rilevante nelle aree del design, della ricerca, della produzione o della distribuzione. Carlo Bartoli era in buona compagnia: a Ron Arad, Luciano Benetton, James Dyson, Makio Hasuike, Ugo La Pietra, Fabio Lenci, Antonio Macchi Cassia, Ezio Manzini, Franco Moschini, Roberto Pezzetta, Rodrigo Rodriquez, sono andati gli altri Premi alla Carriera. Il Compasso, consegnato come Premio, è quello inventato da Adalbert Göringer per misurare la sezione aurea. Il Compasso d’Oro ADI è il più antico ed influente premio di design in Europa. Nel 2008, Bartoli Design e Fauciglietti Engineering sono stati premiati con il XXI Compasso d’Oro Adi per la sedia R606Uno progettata per Segis.